La guerra del futbol parte II ?

Dopo una lunghissima pausa ho deciso di riprendere ad aggiornare (spero il più regolarmente possibile) le pagine di questo blog. Per puro caso, il primo post di questa “seconda vita” ha molto a che vedere con l’ultimo della precedente: le tensioni che dagli spalti si tramettono fino ad arrivare a sfiorare i palazzi del potere. Nel caso di Algeria-Egitto, fortunatamente, … Continua a leggere

La Guerra del Futbol

                 Nell’estate del 1969 Honduras ed El Salvador sono due piccoli paesi centroamericani (cosa che sono tuttora, a dire il vero…) lungo i cui confini scorrono rivendicazioni e tensioni causate da odio reciproco. I motivi del contendere sono molti ed alcuni di questi affondano le radici nella storia dell’America Latina, come le mire di El Salvador su quella parte … Continua a leggere

Manchester United: quando la memoria non ha prezzo. O forse sì…

Il Manchester United di fine anni ’50 è una squadra sorprendente, costruita da giovanissimi talenti scoperti da Matt Busby (a sinistra) – da cui il soprannome di “Busby Babes” – senza bisogno di spendere cifre esorbitanti e capace di vincere, nonostante l’inesperienza e la giovane età, due campionati nazionali di fila nel 1956 e 1957. Nel 1957 l’avventura in Coppa … Continua a leggere

La parata del secolo

Il 7 giugno 1970 a mezzogiorno si gioca allo stadio Jalisco di Guadalajara una partita destinata ad entrare nella storia del calcio indipedentemente dal fatto che ad affrontarsi ci siano i fortissimi brasiliani trascinati da Pelè – e destinati a vincere quella Coppa del Mondo – e gli inglesi campioni del mondo in carica. A difendere la porta dell’Inghilterra c’è … Continua a leggere

Dario Gradi: italiano d’Inghilterra

“Sono venuto nella squadra giusta, al momento giusto e con la gente giusta. Gli stessi dirigenti che sono qui oggi c’erano anche quando sono arrivato e non avevano nessuna ambizione di raggiungere gli obiettivi che abbiamo centrato. E il fatto che li abbiamo raggiunti insieme ci dà un grande senso di realizzazione” (Dario Gradi). “Dario ha fatto un grande lavoro … Continua a leggere

Jay Goppingen: un campione del mondo negli USA

Cosa pensereste se leggeste su un quotidiano californiano che un campione del mondo di calcio, di nome di Jay Goppingen, sta giocando in una squadra dilettantistica statunitense? Che probabilmente il cronista in questione ha confuso soccer con football (che negli Stati Uniti indica ovviamente tutt’altro rispetto alla parola inglese) ed ha preso uno sport per un altro. E sbagliereste, perché … Continua a leggere

Grazie Luton!

Fango, sudore, aree spazzate con rinvii di punta che danno l’impressione di far finire il pallone fuori dallo stadio. E poi ancora agonismo, crampi, una squadra quartultima in League One (la terza divisione, equivalente alla Serie C1 italiana) nel bel mezzo di una crisi economica e societaria che riesce a pareggiare contro i vicecampioni d’Europa dopo averli messi sotto per … Continua a leggere